Come reagisce all’emergenza Coronavirus chi ha un disturbo psicologico? Ecco un’occasione per conoscere (o ripassare) in modo leggero le principali caratteristiche delle etichette diagnostiche utilizzate da psichiatri e psicologi.

Disturbi di personalità

Disturbo paranoide di personalità

  • «Il Coronavirus non esiste, non c’è nessun virus, è una montatura, le foto dei malati negli ospedali sono photoshoppate, i nomi dei morti sono photoshoppati, le famiglie in lutto sono photoshoppate. Ho letto da fonti certe che il coronavirus è stato creato dai servi di Bildelberg nei laboratori di Big Pharma che stanno sul lato nascosto della Luna – sulla quale non siamo mai sbarcati, sia chiaro – e diffuso per mezzo delle scie chimiche»
  • «Ma come, avevi detto che il virus non esiste!? »
  • «Non interrompere. Non c’è nessuna emergenza. Loro la usano per controllarci e…»
  • «”Loro” chi?»
  • «Zitto! Loro usano l’emergenza per controllarci tutti, ci vogliono togliere la democrazia, decideranno loro che cono gelato devi mangiare, ti obbligheranno ad ascoltare i dischi della Pausini che duetta con Al Bano… Ora però ti lascio perché la CIA sta tenendo sotto controllo il mio telefono»

Disturbo Schizoide di personalità

«Cioè, mi stai dicendo che non devo avere contatti con le persone? E quindi?»

Disturbo Borderline di personalità

«Restiamo in casa. Anzi ‘fanculo, vattene, mi opprimi. Che fai esci? Mi abbandoni? Guarda che mi taglio le veneeee!»

Disturbo Narcisistico di personalità

Il Narcisista è speciale, a lui il Coronavirus non viene. Il virus fa morire i deboli, non lui. E se anche dovesse contrarre il virus, il suo una forma rara e strabiliante, e verrà curato da primari di fama internazionale – o almeno questo è quello che penserà lui.

Disturbo antisociale di personalità

«Muoiono i vecchi? Muoiono gli immunodepressi? Vabbè, non è che mi interessa. Io esco lo stesso. Faccio quello che mi pare. E tossisco senza gomito e senza fazzoletto. Le regole sono per gli sfigati»

Disturbo Istrionico di personalità

«Guarda, stare in casa questi giorni è terribile e superangosciante! Per fortuna che ci sei tu, sei la migliore amica che ho, la persona più brave gentile disponibile e simpatica che conosco! Sono tristissima, per fortuna che ho fatto delle torte stupefacenti e deliziosissime, ti invio le foto. Come dici? Ah no troppo tardi, ti ho già inviato tutta la cartella di 500 foto, comprese quelle di me in costume al mare. Ora scusami cara che ho una chiamata sull’altra linea.
Pronto? Ciaooooooooo! Non dirlo a me… Guarda, stare in casa questi giorni è terribile e superangosciante! Per fortuna che ci sei tu, sei la migliore amica che ho, la persona più brave gentile…»

Disturbo Evitante di personalità

«Ok, ho una scusa per non uscire di casa e non ritrovarmi in situazioni relazionali potenzialmente imbarazzanti. Non sarò costretto a chiedere il caffè al bar col rischio che il barista mi guardi male. Se resto a casa nessuno mi umilierà» (seee, sperace! 😉)

Disturbo Dipendente di personalità

«No! Non uscire di casa! Resta qui vicino a me ogni minuto dell’esistenza, ti prego!»

Disturbo Ossessivo-compulsivo di personalità

«Lavare le mani per 20 secondi? Disinfettare le superfici senza passare 12 volte a destra, 12 volte a sinistra, contare scrupolosamente tutte le mattonelle della stanza, chiudere e riaprire il tappo dell’Amuchina chiudere e riaprire il tappo dell’Amuchina chiudere e riaprire il tappo dell’Amuchina battendo la confezione sul tavolo sette volte? E voi la chiamate prevenzione?
Tzè, dilettanti!»


Disturbi d’ansia

Ansia generalizzata

Ahhhhh! Moriremotuttiiiiiii! Che faccio? Che faccio? Che faccio? Fammi accumulare più cibo possibile, anche le penne lisce e le farfalle integrali. Lo avevo detto io che il bunker sotto casa sarebbe tornato utile. Chi ride adesso, eh?

Ansia sociale

«E se qualcuno mi chiede come sto cosa rispondo? Oddio, e se mi fermano i poliziotti che gli dico?»

Mutismo selettivo

Disturbi del controllo degli impulsi e della condotta

Piromania

«Io a quelli che escono nonostante le restrizioni gli darei fuoco».

Cleptomania

«Non si trovano più mascherine e Amuchina neppure su Amazon. Ma mentre passavo nel reparto dell’ospedale ne ho viste tante.
Oh, e queste scatole di mascherine e Amuchina che ci fanno qui in camera mia?»


Disturbi da uso di sostanze e addiction

Disturbi correlati a sostanze

«Dice che c’è in giro un virus, fratè. Vuoi fa’ un tiro?»

Disturbo da gioco d’azzardo

«Sono certo che non contrarrò il Coronavirus. Scommettiamo?»

Astinenza da caffeina

  • (Conferenza del Presidente del Consiglio) …inoltre, vi annuncio che sono morte molte persone, non abbiamo più posti negli ospedali, sono finiti i respiratori , l’Amuchina ha il prezzo del Dom Pérignon del ’92, le mascherine sono state rubate ed è probabile che il virus muti e scoppi un’apocalisse zombie.
  • (gente) Uhm, scialla.
  • (Giornalista, con tono accusatorio) Lei non ci ha detto tutto, signor Presidente.
  • (Conte, imbarazzato) È vero. È finito il caffè.
  • (gente) Ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

Disturbi dissociativi

Disturbo dissociativo dell’identità (ex “personalità multipla”)

  • «Presto, bisogna comprare l’Amuchina e pulire le superfici»
  • «Ci penso io!»
  • «Noi lo faccio io!»
  • «Calmati, Ylenia. Ci penserà Norberto. Il padrone di prende cura di noi, il padrone ci vuole bene!»

Amnesia dissociativa

«Ehm… Di che parlavamo?»

Disturbi da sintomi somatici

Disturbo da ansia di malattia (ipocondria)

«Lo sapevo! Lo sapevo! L’avevo detto già ad agosto del 2018 che c’era qualcosa che non andava! E ora, oltre al colera, alla tubercolosi, al lupus, alla difterite, alla peronospora, all’hiv, alla peste, all’angina pectoris (tutte malattie che ho, ne sono stracerto, nonostante quegli incompetenti dei medici che ho consultato affermino il contrario, tutti e 175) ora pure il Coronavirus ci mancava!

Però adesso lo capite come mi sento io 365 giorni l’anno, eh?»

Disturbo fittizio

«Caspio, e ora che mi invento?»

Disturbo da conversione (ex isteria)

  • «Presto, portatemi a fare il tampone! Ho la tosse, la febbre, il mal di ossa, sono cieca…»
  • «Ma il Coronavirus non fa diventare ciechi! Forse dov…»
  • «Hodettosonociecaaaaaaaaaaaa!»

Disfunzioni sessuali

Disturbo da desiderio sessuale ipoattivo

«Non ci provare, caro. Il Coronavirus non è una scusa per non fare sesso fino a maggio 2020, che tanto se ce l’hai mi hai già contagiata respirandomi vicino e bevendo dalla bottiglia. Quindi torna a letto immediatamente!»

Disforia di genere (ex disturbo dell’identità di genere)

  • «Pronto, ospedale? Sono malat*»
  • «Cosa?»
  • «Sono malat*, mi sento spossat*, debilitat*, forse sono influenzat*»
  • «Non ho capito»
  • «Per Odino, sono malaaaat******!»
  • «Ehm… continuo a non capire, mi scusi»
  • «Insomma, sto male!»

Altri disturbi

Disturbo delirante

«Il Covid-19 è arrivato mentre atterrava la nave ammiraglia che ho visto quando ero andato perché mia madre era molto alta Padania libera mentre i libri di Fabio Volo sono sublimi e aiutiamoli a casa loro dopo mangio il pollo arrosto coronavirus».

Depressione maggiore

«Eccallà. Vedrai che mi prende. Sicuramente mi prende. E non ci sarà nessuno a darmi una mano, nessuno mi starà accanto, nessuno mi potrà aiutare, il mio destino è segnato. È stato bello conoscervi. (anzi, non tanto, niente di che)».

Disturbo Bipolare

(h 10.30) Mi sento preoccupato per il Coronavirus.
(h 10.35) Comunque non è pericoloso, sono sereno.
(h 12.48) Sono così triste e angosciato a stare a casa!
(h 12.51) Sai che è una figata pazzesca e mi riposo tantissimo?

Disturbo da accumulo

«Fammi ammassare più cibo possibile, anche le penne lisce e le farfalle integrali. Anche qualche lampadina, una decina di teglie di alluminio e tutti quei volantini delle promozioni scadute del Conad. Non si sa mai, possono sempre essere utili…».

ADHD (Deficit da attenzione e iperattività)

Guarda qui, è preoccupante, al telegiornale stanno dicen… Toh, una farfalla! La inseguo. Cosa c’è per cena? Esco.

Spettro dell’autismo

Spettro Autistico

  • Non farsi toccare fatto
  • Non lasciarsi avvicinare fisicamente fatto
  • Comunicare preferibilmente tramite computer fatto
  • Interesse monotematico su un argomento fatto
  • Mancanza di reciprocità nella conversazione Lo fanno già tutti gli altri

Sono anni che noi autistici stiamo dicendo che la neurodiversità è una mutazione genetica e come tutte le mutazioni genetiche è un vantaggio in ambienti differenti. Come la storia delle farfalle dei pioppi bianche e nere. Ora che l’umanità sarà costretta a vivere in casa, con poche interazioni sociali, scarso contatto e tanto tempo da dedicare a interessi particolari saremo noi a dominare il mondo! Uahuahuahua (risata malvagia)

Asperger

Infine c’è l’Asperger, che ha letto liste simili e non è riuscito a resistere dal correggere e completare i post umoristici che non reputa psicopatologicamente accurati 😂😂😂😂


Si tratta ovviamente di una lettura umoristica delle psicopatologie. Ho cercato di mostrare l’aspetto saliente di ogni tipo di personalità facendone una parodia affettuosa.

Se vi siete incuriositi e volete conoscere quali sono le vere caratteristiche psicopatologiche dei disturbi che ho menzionato (e di altri che non ho menzionato) potete consultare gratuitamente l’ICD-11 da questi link: ICD-11 in ingleseICD-11 in spagnolo

Farsi due risate fa bene, ma non sottovalutate l’importanza dell’osservanza scrupolosa delle indicazioni del Ministero!

Dr Christian Giordano

Psicologo Psicoterapeuta, mi occupo principalmente di terapia di Coppia e terapia Sessuale. Esperto in psicodiagnosi e grafologia. Appassionato di saggistica, neuroscienze e letteratura, in particolare filosofia, narrativa, fantascienza e fantasy. Linux user. → Per contatti e consulenze private in studio e via Skype: clicca qui